Acque sicure, ecosistemi prosperi: la sfida per un ambiente idrico sostenibile

Indice dei contenuti

L’oceano e i laghi sono gioielli preziosi del nostro pianeta, fonti di vita e biodiversità. Oggi voglio presentarvi due progetti straordinari promossi da Legambiente: Goletta Verde e Goletta dei Laghi.

Attraverso queste iniziative, Legambiente si impegna a monitorare e proteggere le acque italiane, sensibilizzando le persone sull’importanza della tutela ambientale e dell’ecosistema acquatico. Scopriamo insieme come queste iniziative stanno facendo la differenza e come possiamo contribuire alla salvaguardia di queste preziose risorse!

Imbarcazione per il monitoraggio delle acque

Goletta Verde: oceani puliti, oceani vivi

Goletta Verde è un progetto di monitoraggio ambientale che coinvolge le coste italiane. Una nave attrezzata con laboratori mobili per l’analisi dell’acqua, si imbarca, ogni anno, in una missione per raccogliere dati scientifici sullo stato di salute del mare. Attraverso campionamenti e analisi, vengono identificati gli impatti dell’inquinamento e delle attività umane sugli ecosistemi marini. Il progetto mira anche a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della tutela degli oceani e delle coste.

Goletta dei Laghi: la difesa dei tesori d'acqua interni

Anche i laghi italiani, con la loro bellezza e ricchezza, meritano attenzione e protezione. Goletta dei Laghi si concentra proprio su queste preziose risorse idriche. Attraverso indagini, prelievi e analisi chimiche, vengono monitorate le condizioni dei laghi italiani per identificare eventuali problemi di inquinamento o alterazione dell’ecosistema. Il progetto promuove anche l’importanza della gestione sostenibile delle risorse idriche e della conservazione delle aree lacustri.

Hai mai considerato lo stato di salute delle acque vicino a te?

Ora puoi farlo grazie alla Mappa di Monitoraggio di Goletta Verde. Questa mappa interattiva ti offre un’opportunità unica di esplorare e scoprire informazioni dettagliate sullo stato delle acque in diverse località italiane.

 

Basta visitare il sito web Mappa Monitoraggi e iniziare a esplorare!

Mappa Italia

La partecipazione attiva di tutti noi

Esiste un’opportunità unica per contribuire attivamente alla tutela delle nostre acque. Legambiente ha lanciato il progetto SOS Goletta, un’iniziativa che ti permette di segnalare le zone inquinate in modo semplice e immediato.

SOS Goletta è un form online, accessibile al seguente link: SOS Goletta. Attraverso questo strumento, potete segnalare le situazioni di inquinamento che avete notato nelle vostre zone, come scarichi abusivi, presenza di rifiuti o discariche illegali.

Segnalare è facile e veloce. Basta compilare il form con le informazioni richieste, come la località, una descrizione dell’inquinamento e, se possibile, allegare delle foto per documentare la situazione. Ogni segnalazione è importante per identificare i problemi ambientali e adottare le azioni necessarie per risolverli.

Con SOS Goletta, diventi un attivista ambientale, un difensore delle nostre acque!

Vi invito a condividere il link di SOS Goletta con amici, familiari e colleghi. Più persone si uniscono, più efficaci saremo nel monitorare e combattere l’inquinamento. Insieme possiamo fare la differenza!

Picture of Martina Soldi

Martina Soldi

Sono l'ideatrice di questo spazio; la mia passione è essere sempre aggiornata su tematiche riguardanti l’ambiente e la salvaguardia del nostro pianeta. L'obiettivo è creare consapevolezza ai lettori del mio blog ed essere un punto di riferimento su questi argomenti.
Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Sostenibilità ed edilizia

Differenze tra LCC e CME

13 Giu 2024

Diego Ratti

Cambiamento climatico

Piante per la sopravvivenza

6 Giu 2024

Martina Soldi

Sostenibilità ed edilizia

Differenze tra APE e LCA

30 Mag 2024

Diego Ratti

Salute e benessere

Magnesio: un elemento vitale

23 Mag 2024

Martina Soldi

Sostenibilità ed edilizia

Il significato di LEED e APE

16 Mag 2024

Diego Ratti

Salute e benessere

Inquinamento elettromagnetico

9 Mag 2024

Martina Soldi