NATRUE: l’eccellenza per il benessere del corpo

Indice dei contenuti

Nell’ultimo articolo vi ho accennato a un’organizzazione straordinaria, un faro nel vasto mare della cosmesi.

Ma scopriamo meglio di chi e di cosa si tratta…

NATRUE - The International Natural and Organic Cosmetics Association

NATRUE, fondata nel 2007 da luminari del settore, è un’associazione internazionale senza scopo di lucro, con sede a Bruxelles, dedicata a proteggere e promuovere i cosmetici naturali e biologici a vantaggio dei consumatori globali.

Nel 2008, i membri di NATRUE hanno compreso l’importanza di creare un marchio globale, il marchio NATRUE, con l’obiettivo di sostenere la missione dell’associazione e di fornire un punto di riferimento affidabile per produttori e consumatori nel mondo dei cosmetici naturali e biologici. Con oltre 10 anni di impegno costante, si è posizionata come leader nel rappresentare e difendere le necessità politiche, normative e scientifiche del settore cosmetico naturale e biologico a livello internazionale.

Il marchio NATRUE, sinonimo di eccellenza, trasparenza e autenticità, è stato creato per contrastare il greenwashing dilagante nel settore. Oggi, continua a essere un faro di fiducia, offrendo un marchio di garanzia che consente ai consumatori di identificare facilmente prodotti autenticamente naturali e biologici.

L’impegno di NATRUE si estende oltre la certificazione, includendo un ruolo attivo nel plasmare il futuro della cosmesi sostenibile. Maggiori dettagli sui prodotti certificati e sulle materie prime che portano il marchio NATRUE sono facilmente accessibili attraverso il database online pubblico, garantendo una totale trasparenza e fiducia per i consumatori attenti alla sostenibilità e alla salute del corpo.

Certificazioni rigorose: un sigillo di qualità

In un contesto in cui manca una definizione ufficiale di cosmetici “naturali” e “biologici”, prende vita il ruolo chiave degli standard privati e volontari per fornire ai consumatori la sicurezza necessaria riguardo alla composizione e alle qualità dei prodotti cosmetici.

In questo panorama, spicca lo Standard NATRUE, un riferimento privato, volontario e internazionale, che stabilisce criteri rigorosi per l’etichettatura di cosmetici naturali e biologici. 

Tale standard offre sicurezza a:

  • Produttori, i cui cosmetici vengono certificati secondo parametri elevati e sottoposti a controlli severi
  • Consumatori che possono fare affidamento sul bollino NATRUE per identificare prodotti che rispondono alle loro aspettative

I criteri, attraverso i quali viene garantita l’autenticità di un prodotto cosmetico, disciplinano il tipo di ingredienti utilizzati, i metodi di lavorazione consentiti e la composizione complessiva del prodotto. Questo assicura che i prodotti certificati NATRUE rispettino a pieno le affermazioni “naturale” o “biologico”. Nel dettaglio, il marchio NATRUE offre due livelli di certificazione: “cosmetico naturale” e “cosmetico biologico”. 

Secondo i loro standard, per ottenere la certificazione “cosmetico biologico”, almeno il 95% degli ingredienti di origine vegetale e animale contenuti nel prodotto deve provenire da agricoltura biologica certificata o da raccolta spontanea controllata.  Ciò garantisce che il consumatore, quando sceglie un prodotto con il marchio NATRUE, abbia la certezza di selezionare un cosmetico naturale o biologico autentico e rispettoso dell’ambiente.

Prodotti di qualità per il corpo

In che modo NATRUE garantisce i più alti livelli di ingredienti naturali e biologici

Nel suo impegno per fornire chiarezza e trasparenza sulle diverse qualità dei prodotti cosmetici, ha ideato un sistema unico di classificazione, comprendente 13 categorie di prodotti. A ciascuna categoria sono stati assegnati livelli minimi di sostanze naturali e livelli massimi di sostanze di derivazione naturale. Questo approccio assicura che il marchio NATRUE possa garantire le quantità più elevate di ingredienti naturali e biologici per ogni categoria di prodotto sotto ciascun livello di certificazione, che sia “cosmetico naturale” o “cosmetico biologico”.

Oltre a questa distinzione basata sulla categoria di prodotto, il marchio NATRUE si impegna a garantire una concentrazione massima di ingredienti naturali e biologici in tutti i prodotti certificati. Questo viene ottenuto considerando, nel calcolo della porzione di sostanze naturali in un prodotto finito, che l’acqua aggiunta non viene conteggiata. Sebbene l’acqua sia chiaramente un elemento naturale, includerla nel calcolo della naturalità di un prodotto potrebbe distorcere il contenuto naturale effettivo, diluendo la presenza di piante e minerali. Questi ultimi rappresentano contributi fondamentali cercati dai consumatori nei cosmetici naturali e biologici. Pertanto, NATRUE adotta un approccio rigoroso per garantire che i consumatori possano fare scelte informate e sostenibili, senza compromessi sulla qualità dei prodotti che scelgono.

Sostenibilità e innovazione: il binomio perfetto

Nel quadro degli standard NATRUE, una particolare attenzione è riservata all’impatto ambientale delle confezioni. Una direttiva fondamentale è la riduzione al minimo delle confezioni stesse, mentre i contenitori devono essere concepiti per un utilizzo multiplo, promuovendo così la sostenibilità attraverso una gestione responsabile delle risorse.

La filosofia NATRUE si estende alla sfera del riciclo, con l’indicazione che tutti i materiali di confezionamento dovrebbero essere preferibilmente riciclabili e, ove possibile, realizzati con materiali rinnovabili. In un chiaro segnale di impegno ambientale, è vietato l’utilizzo di plastiche alogenate. Questa rigorosa politica sulle confezioni si sposa perfettamente con la visione NATRUE di promuovere un approccio globale alla sostenibilità, andando al di là della composizione stessa dei prodotti cosmetici e abbracciando anche le pratiche di imballaggio eco-compatibili.

A proposito di imballaggi, ti rimando all’articolo sull’over-packaging di qualche tempo fa.

Picture of Martina Soldi

Martina Soldi

Sono l'ideatrice di questo spazio; la mia passione è essere sempre aggiornata su tematiche riguardanti l’ambiente e la salvaguardia del nostro pianeta. L'obiettivo è creare consapevolezza ai lettori del mio blog ed essere un punto di riferimento su questi argomenti.
Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Salute e benessere

Borotalco? Scopri perché è meglio evitarlo

20 Giu 2024

Martina Soldi

Cambiamento climatico

Piante per la sopravvivenza

6 Giu 2024

Martina Soldi

Salute e benessere

Magnesio: un elemento vitale

23 Mag 2024

Martina Soldi

Salute e benessere

Inquinamento elettromagnetico

9 Mag 2024

Martina Soldi

Salute e benessere

Zanzare: proteggi te stesso e l’ambiente

25 Apr 2024

Martina Soldi

Consumo e produzione responsabile

Obsolescenza psicologica: cos’è?

11 Apr 2024

Martina Soldi